“Armenia” di Gilbert Sinoué

Sinceramente dispiace quando su un argomento, un fatto storico importante che ha causato indelebili sofferenze a tutto un popolo si legge un libro che non gli rende giustizia. Questo è il caso.

Armenia è un romanzo/verità sulle deportazione del popolo armeno da parte dei turchi durante la prima guerra mondiale. Chiunque legga un pò i giornali saprà che il dato storico è ancora oggetto di contestazione dai parti dei turchi. Ciò detto il romanzo sarà anche ben documentato e i dati reali ben inseriti nel racconto di fantasia ma durante tutta la lettura si nota una perenne nota stonata che è facilmente identificabile con il sentimento filo-armeno o a voler essere magnanimi, con la compartecipazione al dolore del popolo armeno. E purtroppo questa sensazione di imparzialità guasta la lettura e, almeno a mio gusto, toglie valore all’opera.

 “Armenia” di Gilbert Sinoué, Neri Pozza editore

Annunci