“Artigiani, visionari e manager” di Giorgio Brunetti

Il sottotitolo dice “Dai mercanti veneziani alla crisi finanziaria” e in quarta di copertina c’è scritto “La sorprendete storia del management e della cultura d’impresa in Italia”. Ebbene, se da questo libro vi aspettate qualcosa di precipuamente storico sbagliate, c’è sì un po’ di storia ma per lo più riferita a due piani che si possono dire personalistici. Quella di Venezia e della sua Università e  quella dell’autore. Entrambe interessanti e che spingono a varie riflessioni ma in definitiva, tutto il libro che forse nelle intenzioni dell’autore doveva avere un messaggio più universale, è piuttosto indirizzato a un cerchio ristretto di persone che sono quelle che hanno studiato e fatto impresa nel Nord-Est.

Annunci