“Firmato Picpus” di Georges Simenon

Simenon ha scritto circa 70 storie con Maigret protagonista. Questa è a mio giudizio una delle più belle. Sullo sfondo di una Parigi sul finir dell’estate un impiegato morso dai sensi di colpa… Continua a leggere

Del 1°maggio. Attendendo il 2 giugno.

Questo è un anno in cui feste che ritenevamo assodate sono di continuo messe in discussione. Passato il 25 aprile prima che giunga il 2 giugno c’è il 1° maggio. Ed è polemica.… Continua a leggere

Tra chi va e chi resta

Qualche sera fa ho avuto una chiacchierata con un mio amico architetto che dall’anno scorso vive ed ora lavora all’estero. Stanco di essere pagato una sciocchezza per un lavoro a tempo pieno ha… Continua a leggere

Il Maggio dei libri

Il Maggio dei libri.

“Abramo l’ubriacone” di Angel Wagenstein

Premessa: è il primo libro che leggo di questo autore. Abramo l’ubriacone o altrimenti detto el borracho, nella lingua che gli ebrei cacciati dalla Spagna nel 1492 continuano a parlare, vive a Plovdiv,… Continua a leggere

C’è famiglia e famiglia. Non per Ikea.

Il sottosegretario Giovanardi deve essersi svegliato dal letargo a primavera decisamente inoltrata ed ha deciso di stupirci tutti citando la Costituzione. Quel pezzo di carta inadeguato ai tempi e che la maggioranza alla… Continua a leggere

“Racconti disperati” di Peppe Lanzetta

“Racconti disperati” è la prima cosa che ho letto di Peppe Lanzetta che conoscevo solo di nome. Tempo fa passando in Fnac mi era capitato sotto gli occhi questo libro affianco a quello… Continua a leggere

Amare riflessioni

Ci prenderanno per sfinimento. E’ questo che stanno facendo. Ci stanno così tanto disgustando con lo scopo di allontanarci dalla politica; da quello che è la gestione del bene che una volta era… Continua a leggere